Ottopagine Avellino

Direttore Editoriale Lucia Vigorito

Attualità

 Share This Page
Attualità

Maltempo, niente scuole. Problemi su av-Sa e a16. Pullman con bimbi bloccato, salvati dalla GdF

Paura a Taurasi per un albero crollato a pochi passi dall'ufficio postale. A Montoro auto trancia tubo del gas

Articolo di ottopagine

Avellino- La città questa mattina s’è risvegliata sotto la neve. Almeno cinque centimetri nella parte bassa della città. La coltre bianca ha ricoperto l’intero capoluogo irpino. Rispettate, dunque, le previsioni che preannunciavano abbondanti nevicate a partire dalla nottata. La città di Avellino era da anni che non si risvegliava tra il silenzio ovattato della neve.

Scuole chiuse. E abbondanti nevicate si sono registrate anche in tutta la provincia. Molte le ordinanze di chiusura scuole, che sono state firmate nella tarda serata di ieri. A Nusco, dopo le precipitazioni copiose iniziate ieri sera, il sindaco Giuseppe De Mita ha firmato l’ordinanza per oggi e domani. Scuole chiuse anche nei comuni di: Atripalda, Ariano Irpino, Savignano Irpino, Bisaccia, Vallata, Montecalvo Irpino, Montaguto, Frigento, Villanova del Battista, Solofra e Aiello del Sabato. E questa mattina il sindaco Galasso ha firmato anche l’ordinanza di chiusura delle scuole in città per e domani.

Pullman di gitanti bloccato a Castel del Lago. Un gruppo di 45 persone, partito da Roma e diretto a Giovinazzo, in Puglia, è rimasto bloccato al casello di Castel del Lago a Venticano. Il mezzo era uscito dall’autostrada a Caianello per riprendere l’autostrada Napoli – Bari dal casello di Benevento. Ma la forte nevicata ha impedito il pullman di proseguire. A bordo c’erano, oltre ad anziani, molti bambini. Subito è scattato l’allarme. A soccorrerli per primi, sono stati i militari della guardia di finanza di Avellino che hanno assistito i gitanti per tutta la notte. I finanzieri si sono improvvisati anche animatori per assistere i piccoli bloccati, insieme ai genitori, nel pullman. Inoltre, al gruppo sono state offerte bevande calde e un po’ di ristoro presso la struttura del casello autostradale. Solo in mattinata, quando i mezzi spalaneve sono entrati in azione, il pullman è stato accompagnato presso la vicina stazione di servizio di Mirabella Eclano. 
Chiuso il raccordo Avellino-Salerno. E’ chiuso al traffico il raccordo autostradale Avellino-Salerno. La chiusura è stata decisa per consentire lo smaltimento delle code che si erano create a causa di diverse autovetture rimaste bloccate nella neve. Sulla corsia che conduce ad Avellino il traffico è stato bloccato tra le uscite di Fisciano e di Montoro. Nella direzione opposta il traffico, invece, per il momento, rimane inibito da Avellino a Salerno.

A16 interdetta ai mezzi pesanti. Interdetta la circolazione sull’A16. Il Prefetto questa mattina ha firmato un provvedimento, fino a cessate esigenze, di interdizione del traffico lungo il tratto A16 compreso nel territorio della provincia di Avellino, nonché l’accesso ai caselli autostradali di Baiano, Avellino Ovest, Avellino Est, Benevento, Grottaminarda, Vallata e Lacedonia, ai mezzi pesanti di massa superiore a 7.5 tonnellate. Analogo divieto è stato disposto su tutte le strade stati, provinciali e comunali della provincia.

Interventi. In nottata e nelle prime ore del mettino, sono state decine le richiesta di soccorso giunte presso la sala operativa dei Vigili del Fuoco di Avellino. I caschi rossi stanno lavorando senza sosta sia in città che in Alta Irpinia, con le cinque sedi distaccate Grottaminarda, Bisaccia, Lioni, Montella ed Ariano Irpino, per l’emergenza neve. Tantissime richieste di aiuto per autoveicoli in difficoltà.

Paura a Montoro per un tubo del gas rotto. A Taurasi, a causa del peso della neve, un albero è caduto a pochi passi dall’ufficio postale, proprio mentre stavano passando delle persone. Solo per poco si è evitata la tragedia. Alberi sono caduti anche nel capoluogo irpino, soprattutto nella zona di Parco Aquilone. A San Pietro di Montoro, invece, un’auto dopo aver perso il controllo è finita su di un tubo del gas, tranciandolo. Si teme per la fuoriscita di gas. I Vigili del Fuoco, infatti, non riescono a raggiungere la frazione per i problemi di viabilità che si registrano sull’Avellino-Salerno all’altezza di Montoro. L’arteria è, infatti, bloccata a causa di alcuni mezzi pesanti che si sono messi di traverso.

Ad Ariano Irpino attivato il COC. Attivato il C.O.C. (Cento Operativo Comunale). Dal Comune consigliano di usare il meno possibile le auto. Chiusura delle scuole anche per domani.

Come preannunciato dal Bollettino meteo della Regione Campania nella notte anche ad Ariano Irpino c’è stata una straordinaria nevicata. Almeno 40 i cm di neve che hanno imbiancato il Tricolle. Immediata è stata la risposta in termini di monitoraggio ed intervento sulle criticità da parte della macchina comunale.

Insediato presso il Comando dei Vigili Urbani il C.O.C., il Cento Operativo Comunale, diretto dal Sindaco, Antonio Mainiero. (ultimo aggiornamento ore 11.00)


Mario Pennella 
© Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.ottopagine.net

Lascia un Commento