Ottopagine Avellino

Direttore Editoriale Lucia Vigorito

Provincia

 Share This Page
Provincia

altavilla. Un premio alla carriera ai concittadini illustri

Domani la consegna dei riconoscimenti

Articolo di ottopagine

Altavilla- Prima edizione del “Premio Altavilla” organizzato dal Centro Studi De Gasperi ad Altavilla Irpina. L’appuntamento è per domani alle 16.30 presso il centro sociale di piazza Santa Barbara.
Il premio è stato istituito per sottolineare e ringraziare gli altavillesi che si sono imposti per la loro attività professionale, sportiva e artistico-lavorativa. La giuria, presieduta dal prof Corrado Di Troia ha selezionato una serie di nominativi per questa prima edizione. 

E tra gli altri anche premi alla memoria a Santo Alberico Criscitelli, Giovanni Feola (motociclista anni ’30) e alcuni storici del passato. Per il presente, invece, premio alla carriera al giudice Manfredi Luongo (famosa la sua inchiesta sui beni di Pavarotti) oggi procuratore capo a Forlì. Luongo è stato procuratore aggiunto a Modena, sostituto e poi giudice delegato ai fallimenti a Bologna. Con lui anche Nicola Dionisio, direttore sportivo dell’Avellino.12 e riferimento per il calcio non solo locale. Tra gli altri, inoltre, il riconoscimento andrà anche a un giovane medico, la dottoressa Gina Signoriello, che si è contraddistinta per il suo impegno come volontaria nei confronti dei bambini africani. Attualmente lavora alla Clinica Malzoni.
I premi consistono in alcune tele realizzate da Michelina Tartaglia, ex docente all’Istituto d’Arte di Avellino. 
Per l’occasione l’amministrazione comunale ha fatto realizzare uno speciale annullo postale su alcune cartoline artistiche che rappresentano Altavilla e che saranno distribuite nel corso della manifestazione.
© Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.ottopagine.net

Lascia un Commento